domenica 29 novembre 2015

Segnalazioni Criccose #6



Titolo: La Vita In Un Ring
Autore: Manuela Cinti  
Editore: Lettere Animate
Genere Racconti\ Romanzo
Prezzo ebook: 1.49
Link di acquisto: Euronics

Sinossi: Storie di vita di persone diverse si intrecciano e si sfiorano nel romanzo, la Vita in un Ring. Ambientato all’interno di un palazzo, Il civico 79, donne e uomini, si trovano ad affrontare le proprie battaglie personali sul ring più difficile, quello della vita. Maria, anziana signora del quarto piano, è il filo conduttore di tutta la storia. La donna, che ha sempre una buona parola per tutti, entrerà silenziosamente nelle vite disordinate di Cecilia, Luca, Anna e Roberto e, grazie anche al suo prezioso aiuto, i quattro “ Lottatori” riusciranno a vincere ognuno la propria sfida.




_________________________________________________________________________________

Titolo : I due angeli
Autore: Emiliano Gambelli
Editore : Europa Edizioni
Genere: Narrativa
Prezzo ebook :€ 5,49
Prezzo cartaceo: €12,90
Link di acquisto:
Europa Edizioni
Ibs.it
Feltrinelli

Sinossi: “I due angeli” è la cronaca incalzante, sarcastica e un po’ disincantata di una settimana da incubo per il giovane protagonista – Syrio -, una settimana che inizia (guarda un po’) un venerdì 17 di una afosa e solitaria estate romana. Una settimana da cui Syrio uscirà cambiato, forse più consapevole di sé stesso e delle sue potenzialità. Uno strano incidente automobilistico dà il via a un effetto domino di eventi che culminerà in un finale tanto originale quanto inaspettato dopo essere passato per atmosfere intimistiche, semimistiche e in qualche momento a tinte gialle, tutte condite dal colloquio ironico e disincantato del protagonista con sé stesso (o forse con un irriverente angelo custode). Syrio è il classico rappresentante di quella generazione “di mezzo”, che ha l’età per essere genitore ma che in fondo si sente ancora figlio, con il ricordo affettuoso di un padre poco presente ma importante, e il conflitto con una madre invece anche troppo presente nella sua vita. Poca voglia di crescere, ma molta voglia di sentirsi adulto, immerso nella continua contraddizione di sé stesso con il buon senso comune. Proprio questa contraddizione provocherà il deflagrare di una serie di situazioni che lo porteranno a farsi quelle domande che daranno il via alle sue avventure.
Contatti autore :
Email: emiliano.gambelli@gmail.com
Facebook: https://www.facebook.com/gambelli.emiliano/?fref=ts

_________________________________________________________________________________

Titolo: L’altra metà della divisa
Autore: Carlotta Fornara
Editore: Lettere Animate
Genere: Giallo, thriller
Prezzo ebook: 1,99
Link di acquisto:
Amazon

Sinossi: Il cattivo contro il buono, l’ossessione contro la sicurezza, l’amore contro l’odio…
Cesare Viale, un giovane dal passato difficile e dalla personalità fragile, commette un furto che dovrebbe garantirgli un futuro finalmente certo e la riconciliazione con una vita normale. Il suo viaggio però dura poco: prima si ritrova in carcere e poi viene ucciso durante un trasferimento. Si prendono cura del caso i Carabinieri del posto e la giovane e spericolata Sonia Rosti. Le loro indagini si intrecciano con gli agenti genovesi e la psicologa imperiese Silvia Fontana. In breve si scoprono imbrogli e truffe di uomini potenti, abusi e sfruttamenti di minori da parte di insospettabili. Personaggi e caratteri all’apparenza rispettabili, le cui immagini rimarranno macchiate per sempre dai crimini compiuti. Il tutto si intreccia in una sottile e trasparente storia d’amore tra Sonia e Max che prelude ad un finale lieto e portatore di serenità ritrovata.
Tabaccheria13@live.it

_________________________________________________________________________________

Titolo: La Melodia della Memoria
Autore: Beatrice Barbiero
Editore: Lettere Animate
Genere: Urban-fantasy
Prezzo ebook: 1,99€
Link di acquisto:
Amazon

Sinossi: Un tempo gli Dei abitavano tra gli esseri umani e tutti potevano vedere loro e gli spiriti sovrannaturali, poi però i tempi cambiarono e i mondi si separarono.
Fu così che venne creata Acra Aleon, una terra abitata da spiriti benevoli, angeli dalle ali nere e ciò che rimane delle anime delle streghe che dovranno combattere contro i demoni terreni anche dopo la morte. Orphelia è il nome degli angeli, Kennaz il nome delle streghe; sono guidati dalla Dea Cardea che per preservarli dal cedere alle debolezze dell’umanità, gli appigli a cui si aggrappano i demoni, toglie loro ogni Ricordo della vita passata e con essi toglie loro anche ogni sentimento.
Tuttavia spesso qualche ricordo troppo forte e legato ad emozioni profonde rimane aggrappato all’anima dello spirito che si trova così a dover combattere con la sua natura troppo umana.
E’ il caso di Fanny, una novizia Kennaz che ha mantenuto anche un fastidioso tatuaggio sul braccio dalla sua ultima vita, una F e una B intrecciate, un Ricordo di una grande amicizia che non la vuole abbandonare.
Ogni Kennaz viene guidata da due Orphelia, uno che la guidi nella battaglia e un Maestro. Fanny si troverà a convivere con l’animo a prima vista incorruttibile di Alexis e con Francesco, un Maestro che non riesce a nascondere il suo attaccamento per la propria vita passata. Francesco spingerà Fanny ad approfondire la sua conoscenza con le emozioni e i Ricordi e la introdurrà al Circolo della Civetta, un gruppo di streghe che ha mantenuto i Ricordi, dove conoscerà Nique, Sayuri, e Luisa, Kennaz che saranno fondamentali per il suo cammino verso la verità. Perché durante ogni meditazione Fanny rivive la sua morte, l’ultimo suo giorno di vita in cui la protagonista principale è una ragazza di nome Bab, la B del tatuaggio.
Contatti autore:

sabato 28 novembre 2015

Recensione Criccosa: "Nightmares! - Non spegnete quella luce" di Jason Segel e Kirsten Miller

Titolo: Nightmares! - Non spegnete quella luce  
Autore: Jason Segel e Kirsten Miller
Editore: Deagostini
Genere: Libri per ragazzi / Avventura
Link di acquisto: Amazon

Sinossi:Charlie Laird ha dodici anni, sua madre è morta da tre e nel frattempo suo padre si è risposato con una donna che è una strega. Letteralmente. Come se non bastasse, Charlie ha dovuto trasferirsi nella lugubre villa di lei. È lì che le creature hanno bussato per la prima volta alla porta della sua cameretta. Ma quello che Charlie non sa è che i problemi sono appena cominciati. Perché all’improvviso le creature che infestano le sue notti prendono a scivolare fuori dai sogni e a confondersi con la realtà. Inizia così una serie ininterrotta di spaventose avventure che trascinerà Charlie sempre più in profondità nell’Oltremondo. Un viaggio straordinario che lo costringerà a guardare dritto negli occhi il suo incubo peggiore. Prima di poter tornare a casa, prima di sentirsi finalmente a casa.



La vita di Charlie Laird cambia completamente quando muore la madre e la triste perdita colpisce emotivamente anche il fratellino Jack e in particolar modo il padre. Passano gli anni, Charlie ha dodici anni e suo padre si sposa con una vecchia amica di sua madre, Charlotte.
Il protagonista è costretto a trasferirsi nella lugubre villa viola della matrigna con la quale ha un pessimo rapporto, ma i problemi non finiscono qui, perchè Charlie ogni volta che si addormenta viene sopraffatto dagli incubi, in particolar modo da una strega che vuole rinchiuderlo in una gabbia.
La fattucchiera gli confessa che ogni volta che una persona va a dormire il suo spirito si sposta nel mondo in cui abitano gli incubi: l'Oltremondo. 
Charlie è convinto che la strega sia la sua insopportabile matrigna e ha tutta l'intenzione di smascherarla e salvare suo padre e suo fratello.

Quando le creature latrano come iene,
bestie con artigli affilati, zombi in catene,
demoni dell'oscurità nascono dalle tue paure,
io ti insegnerò a non avere timore!
La prima cosa è sapere che stai sognando
quando furtivi giungono i mostri,
strisciando e ringhiando.
Gli incubi sono paure camuffate.
Vanno combattute, ma prima... smascherate.

Una storia fantastica, magica e lugubre al punto giusto, devo ammettere che l'atmosfera mi ha ricordato un pò Coraline di Neil Gaiman. Mi è piaciuto molto come è stato descritto e organizzato l'Oltremondo: gli incubi, il Presidente Paura, la strega... 
Sono entrata subito in sintonia con Charlie e ho provato le sue stesse sensazioni: rabbia e odio per la matrigna, preoccupazione per il fratellino e nervosismo per il padre.
All'interno del volume sono presenti delle simpatiche illustrazioni che rendono la lettura ancora più interessante e dinamica. Il protagonista va spontaneamente nell'Oltremondo per salvare il fratellino rapito dalla strega e trova degli incubi che vogliono aiutarlo. Il personaggio che a parer mio è più riuscito e che mi ha conquistata è l'incubo Meduso (figlio di Medusa) che decide di usare i suoi poteri per aiutare il protagonista. 
Una lettura fantastica e dinamica, una storia dove nulla è come sembra e che non smette di stupire il lettore fino all'ultima parola. 


venerdì 27 novembre 2015

Collaborazione Criccosa #8



Titolo:  Malombre   
Autore: Autori Vari
Editore: Dunwich Edizioni
Genere: horror
Link acquisto: Amazon
Sinossi: 11 INCUBI DALL’IMMAGINARIO CONTEMPORANEO ITALIANO
 Noi cam­biamo, e lo stesso fanno le nostre ombre; che però sono sempre lì, fedeli, ineludibili, a volte consolatorie, più spesso debilitanti, quando non devastanti. E se tanto ci piace rac­contarle, o ascoltare le loro voci, non è affatto per esorciz­zarle, per quanto non manchi chi continua a sostenerlo. Per ogni ombra che lascia la nostra fantasia un’altra ne prende immediatamente il posto. Deve farlo, perché a essere davvero intollerabile è il vuoto. (Nicola Lombardi)









_________________________________________________________________________________

Titolo: L’Ombra della Cometa    
Autore: Giulia Anna Gallo
Editore: Dunwich Edizioni

Genere: Urban Fantasy
Link acquisto: Amazon

Sinossi: Una terribile disgrazia ha colpito il branco mutaforma del quale fanno parte i fratelli Villa, costringendo i giovani lupi a dare la caccia al responsabile delle sciagure che continuano ad abbattersi sulla loro famiglia. Loris è sempre stato un ragazzo esuberante e dalla battuta pronta, ma la grave perdita subita fa vacillare le sue certezze. Mentre i problemi e le preoccupazioni lo tormentano, il destino decide di fargli incontrare la sua arest: compagna per la vita alla quale potrebbe decidere di legarsi indissolubilmente. Tra pericoli e insidie, proprio l’anima gemella di Loris potrebbe essere la chiave per svelare l’identità di un nemico che resta celato nell’ombra. Ma sarà più importante la vendetta o seguire il cuore?

_________________________________________________________________________________

Titolo:  Petali Di Luna (Once Upon a Steam – Episodio II)  

Autore: R. M. Stuart
Editore: Dunwich Edizioni
Genere: Steampunk/Fantasy
Link acquisto: Amazon

Sinossi: In una Londra dalle sfumature gotiche, sospesa nel tempo, un amore tormentato sboccia come un fiore lunare nel cuore della notte. Lei principessa, lui antieroe, un’unione ambigua ma tanto forte che nemmeno la magia può spezzare. Rose e Tristan, cresciuti assieme in una (ir)realtà umana, si amano, si desiderano, finché la vita chiede loro un dazio da pagare. Infatti una maledizione aleggia su Rose, una maledizione fatta di rancore e antichità, anche se Tristan veglia su di lei con incondizionata devozione. Tuttavia l’amore non è una favola, forse è una tragedia. Tristan lo scopre a sue spese, così perfino la fiera Rose che – senza speranza, senza più lacrime, senza aspettative – è vittima del sonno eterno diventando quindi “la bella addormentata”, proprio come Malefica le aveva predetto alla nascita. Sarà la morte più potente della sorte? Passione, sortilegi, viaggi inter dimensionali: un vortice di musica e sensazioni che avrà inizio e fine a Steamwood.
_________________________________________________________________________________

Titolo:  Carnacki – Il Cacciatore di Fantasmi Vol. II   

Autore: William H. Hodgson
Editore: Dunwich Edizioni
Genere: Horror
Link acquisto: Amazon

Sinossi: William Hope Hodgson, scrittore britannico e maestro dell’horror, fu uno degli autori preferiti di H. P. Lovecraft, che si ispirò al suo capolavoro, La Casa sull’Abisso, per ideare il ciclo di Cthulhu. I racconti di Hodgson, qui ritradotti, sono incentrati sulla figura di Carnacki, cacciatore di fantasmi e indagatore del sovrannaturale. In ogni storia il protagonista vi trasporterà nelle atmosfere cupe e terrificanti che hanno segnato la storia della letteratura di genere. Attraverso l’uso di strumentazioni speciali da lui create, quali il celebre Pentacolo Elettrico, Carnacki riuscirà a risolvere i difficili casi di manifestazioni ultraterrene che è chiamato a indagare.

lunedì 23 novembre 2015

Blogtour de "L'egoismo del respiro" - Estratto


Oggi ho il piacere di presentare la prima tappa del blogtour de "L'egoismo del respiro" di Giada Strapparava, opera edita da Lettere Animate.
Ecco qualche informazione :)


Titolo: L’egoismo del respiro.  
Autore: Giada Strapparava.
Editore: Lettere Animate.
Genere: Thriller psicologico.
Prezzo Ebook: 1,99€
Prezzo cartaceo: 21,00€ ( 17,85€ Mondadori e Feltrinelli.)
Pagine: 328
Data di uscita: 18 Marzo 2015
Ebook: Amazon
Cartaceo: Mondadori
Contatti: Pagina Autore


Sinossi:

Cuoco in una tavola calda a Sacramento, ottimo amico per i colleghi e quasi un figlio per i titolari. Una vita normale e soddisfacente se non fosse per l'innato istinto omicida e un personale senso di giustizia: Colton Miller è un'anima selvaggia, che ama uccidere i peccatori e che si diverte a cercare lo sgomento negli occhi delle sue vittime, decifrandone gli ultimi inutili pensieri; un'ombra tormentata dagli orribili e confusi ricordi d'infanzia, in cui la violenza tocca gli apici dell'inconscio e si mischia all'angoscia più profonda. Ma il passato non è l'unica cosa da cui scappare. C'è qualcos'altro, lì fuori: una minaccia. Un'entità che inizia a tormentarlo; qualcuno disposto a schiacciare chiunque si metta sulla propria strada. In tutto questo chi è la vittima e chi il carnefice? Ma soprattutto, dove finisce l'agonia e inizia il piacere?!

Biografia: Giada Strapparava nasce il 21 Giugno del 1994, in provincia di Verona. È una grande appassionata di criminologia, mentalismo, medicina legale e naturopatia.  L'egoismo del respiro è il suo romanzo d'esordio.


TAPPA ESTRATTO
Capitolo 1

Prediligo la pioggia. Le gocce rimbalzano sull'asfalto, ricoprendo come lacrime i vetri e rincorrendosi con la più totale indecisione dai palazzi. Molte volte vorrei essere così: sfuggente e impetuoso, ma mi limito a dar sfogo solo ai miei desideri più intimi e indiscreti.
Colton Miller era il mio nome, avevo trentaquattro anni e mi trovavo a Sacramento: una città statunitense, capoluogo della contea e capitale della California.
Sì, mi trovavo, perché in realtà non avevo una dimora fissa. Non rappresentavo il classico individuo
che tornava a casa la sera, cullato dal profumo di un pasto caldo e dall'affetto di una famiglia calorosa, che lo attendeva sulla soglia della porta, per riunirsi in quel sacro nucleo d’amore e bisogno. No, io ero racchiuso nella mia sfera d'odio e presunzione. Credo che nessuno possa capire il mio egocentrismo, ma cosa posso aspettarmi da un ammasso di lobotomizzati, che non fanno altro che seguire uno schema prefissato: crescere responsabilizzati, lavorare e creare profitto. Andare in chiesa e sposarsi con una donna che per di più non è in grado di cucinare una Maryland Crab Soup come si deve e sfornare una schiera di rampolli, che non sono altro che il prodotto dell'ignoranza e la ripetizione dell'uguaglianza della massa sociale.
Non sono sposato, per molto tempo ho avuto solo “relazioni” con puttane trovate nei pub dei centri più malfamati e nei quartieri più squallidi di Sacramento. In realtà amavo le relazioni con loro, duravano giusto il tempo di assecondare e cibare il mio desiderio.
Erano solo carne.
Carne malleabile. Carne fatta a perfezione di donna.
Mi piaceva conoscerle, o meglio, afferrare la loro più profonda fiducia. Molte volte offrivo un bicchierino di Whisky o di Mint Julep, non mi scomodavo troppo però; in fin dei conti dovevano solo caldeggiare i miei istinti, non di più.
Quando quelle donne avevano accontentato le mie esigenze, allora le eliminavo, le uccidevo lentamente quasi per ascoltare l'ultimo sussurro, una preghiera di supplico a quella fine non aspettata. Devo riconoscere però che era più eccitante sentire le loro vene scoppiarmi tra le mani mentre le soffocavo gradualmente, che non nello svolgimento del loro lavoro. La donna rappresenta per me solo la figura della più perfetta incarnazione della frivolezza e ipocrisia umana, non ha nulla da offrirmi, sono io che decido quanti minuti in più dare alla sua inutile esistenza.
Sono sieropositivo: ho l'AIDS.
Ne ero venuto a conoscenza qualche anno prima. Da allora, cercai di avere rapporti sessuali con più donne possibili. Non volevo morire da solo, non volevo essere egoista e morire corroso da questo virus senza far conoscere la sofferenza agli altri.
In un anno la mia residenza cambiava più volte, un giorno mi trovavo in una comoda e avvolgente roulotte, il giorno dopo in una camera d'albergo situata nei paraggi dell'autostrada di Fresno, affondata nel traffico. Cambiai identità una volta, forse due. Quel giorno mi chiamavo Colton Miller, il giorno dopo potevo chiamarmi in un altro modo.
Mi esaltava il mio essere nessuno, mi garantiva la mia totale incolumità. Mi sentivo come una di quelle foglie dorate d'autunno: precipitavo sul terreno umido provocando un soffice rumore, mi lasciavo trasportare dal dolce respiro del vento. Non conoscevo la mia meta e nemmeno la mia origine. Ero nato per vagare come una foglia nei marciapiedi, nelle strade e nei parchi, aspettando solamente la neve.


Capitolo 36
Mi trovavo dentro a un tugurio, un qualcosa di fortemente suggestivo e agghiacciante. Mi alzai da terra, ma le mie mani toccarono qualcosa di viscido e umido. Sangue. C’era sangue ovunque, ma la luce era soffusa e il liquido sembrava nero. Mi pulii le mani sulla maglia, ma anch’essa era tutta bagnata di sangue... il mio.
Al centro della maglia si allargava una macchia sempre più scura e appiccicaticcia e piano a piano si
estendeva anche ai lati. Ero ferito. Mi guardai attorno.
Mi domandai che diavolo di posto fosse e dove mi trovassi. Arrivò un uomo in lontananza: camminava piano e provocava uno strano rumore. A mano a mano che avanzava capii che quel rumore erano catene corrose, che gli erano state legate alle caviglie. Camminava zoppo a passi incerti e leggeri, il braccio teso e la testa piegata.
«Chi sei?» Urlai. Non ricevetti risposta e l’uomo si avvicinò ancor di più. Da quella distanza notai che la pelle stava marcendo, il tessuto presentava il classico deterioramento da peste: la cute si stava decomponendo e aveva dei grossi buchi di tessuto nero sparsi qua e là.
«Chi diavolo sei?!» Urlai più forte indietreggiando sul freddo pavimento umido. L’uomo emetteva degli strani versi, come dei lamenti infiniti che lo tormentavano da una vita. Si avvicinò ancor di più.
Il braccio sinistro gli era stato squartato: tendini e vene vibravano e si muovevano a ogni suo flebile passo e il tessuto formava una cavità ormai vuota e secca. Si avvicinò ancora. Il naso gli era stato tagliato e le labbra le erano state tolte a morsi. Presentava ancora lembi di carne, ma erano penzolanti e molto imprecisi. Alzò una mano verso di me.
«Porca puttana! Chi diavolo sei e cosa vuoi da me?!» Urlai con tutta la voce che avevo, ma sembrava non gli importasse. Stavo delirando. Ormai ci distanziavano solo pochi passi e lo vidi ancora meglio. Notai dei vermi uscirgli dalla lacerazioni marce del tessuto sulla gambe, si cibavano e si nutrivano della carne putrefatta e si torcevano su se stessi.
Stavo per vomitare. Ormai eravamo vicini, troppo vicini per scappare e la ferita al mio addome mi doleva troppo per alzarmi. L’uomo si avvicinò di più. Mi annusò ripetutamente. L’odore che emanava era simile al marciume da carne avariata. Mi fissò, gli occhi erano iniettati di un rosso sangue, mi puntò l’indice: alla punta vedevo l’osso che spuntava e spingeva sull’ultimo lembo di carne rimasto, sentivo il calore avariato del suo dito alla base della mia guancia. Spalancò la bocca: la lingua era nera.
Avevo paura e sudavo freddo. Non sapevo né chi fosse quell’uomo, né dov’ero. La cosa più assurda è che non sapevo se avesse bisogno d’aiuto o se era lui il carnefice. Dalla bocca uscì del gas maleodoranti e un fiotto di liquido giallo, poi parlò. La voce era arrochita, sembrava che non parlasse da anni. «Noah Pettison?»
Spalancai gli occhi e trattenni il fiato per qualche secondo. Chi era?! E come faceva a sapere il mio vero nome?
«S-sì…» Facevo fatica a emettere parole controllate. Ero terrorizzato, ma presi coraggio e continuai a parlare. «Come fai a sapere chi sono? Chi sei e cosa vuoi da me?!»
Piegò la testa prima a sinistra poi a destra. Poi la rimise dritta e spalancò di nuovo la bocca. Il viso si compose in un’opera ossuta e scheletrica, si avvicinò ancor di più. L’alito mi spostò i capelli. «Sono la morte.»

Seguite le altre tappe del blogtour!



L'egoismo del respiro blogtour
dal 23 novembre al 2 dicembre

Durata blogtour
Le tappe saranno online nella settimana dal 23 novembre al 2 dicembre. Tuttavia vi daremo tempo per partecipare fino al 6 dicembre compreso. Le partecipazioni dal 7 dicembre 00.01 non saranno prese in considerazione.

Tappe
Cricche mentali di un'aspirante scrittrice23 novembre – Estratto
The Bibliophile Girl25 novembre - Personaggi
Atelier di una Lettrice Compulsiva27 novembre - Intervista
Scritto.io - 30 novembreArgomenti
Penna d'oro - 2 dicembreRecensione

Regolamento
A blogtour finito faremo un elenco di tutti i partecipanti e assegneremo loro un numero, da 1 andando avanti progressivamente. Questo servirà per l'estrazione casuale tramite il sito random.org.
Cosa dovete fare per partecipare?
        diventare lettori fissi dei blog partecipanti;
        mettere un like alla pagina facebook dell'autrice Giada Strapparava autrice;
        commentare tutte le tappe

Premio & Vincitore
Ci sarà un vincitore, che si porterà a casa una copia cartacea de “L'egoismo del respiro”. Una volta estratto tramite il sito Random.org controlleremo che abbia rispettato tutte le semplici regole. Dopodiché l'autrice lo contatterà per accordarsi per l'invio del libro.
Il vincitore sarà comunicato sul blog The Bibliophile Girl in data 9 dicembre.
NB. per l'invio del cartaceo sarà necessario fornire all'autrice un indirizzo. Pertanto si astenga dal partecipare chi non vuole fornirlo.

sabato 21 novembre 2015

Recensione Criccosa: "La magica terra di Slupp" di Antonia Romagnoli

Titolo: La magica terra di Slupp  
Autore: Antonia Romagnoli
Editore: Self  su Amazon
Genere: Fantasy Umoristico
Prezzo ebook: 1,99 euro
Prezzo cartaceo: (di prossima pubblicazione) 5,90 euro 
Link di acquisto: Amazon

Sinossi: Slupp è un luogo incantato: si produce buon vino, si mangia bene, si può usare la magia. Tutte queste meraviglie, però, rischiano di finire, se il Signore delle Tenebre L'Oscuro Signore riuscirà a prendere il potere e a conquistare il regno: intanto, ha già trasformato il re in un cappello, gettando la corte nel più totale scompiglio.
Solo una magica spada, da secoli usata come schiaccianoci, potrà sconfiggerlo. Peccato che si sia persa.
Ma a difesa di Slupp, ecco si erge un gruppo di eroi: sono gli squinternati apprendisti maghi (e aspiranti scrittori) della scuola di magia, arruolati a forza da una fata e dall'autrice in persona.
Saranno loro a partire alla ricerca della spada schiaccianoci, affrontando mille ostacoli e rocambolesche avventure.
Durante il loro viaggio incontreranno guai d'ogni tipo e persino i personaggi di famosi romanzi, capitati, per caso o per sventura, fuori dalle loro più note pagine.
 La magia del fantasy si fonde con l'umorismo per creare una piccola, divertente storia in cui realtà e immaginazione perdono i loro confini.


La Terra di Slupp è un luogo magico dal clima mite e le coste sabbiose. Meno conosciuta è la scuola di magia che ha sede nella capitale, Falconia, e qui ci sono giovani promettenti Eletti dal Dono che apprendono l'arte del plasmare gli elementi. Ci sono una dozzina di maghi, ciascuno dei quali si contraddistingue per capacità diverse. La storia si incentra sulla spada chiamata Albin Taran Bilah Comah Geran Katalbabes, che ha un gran potere, ma non si sa precisamente quale e il nostro gruppo di apprendisti maghi parte alla sua ricerca prima che cada nelle mani sbagliate.

Lettura simpatica, frizzante e sopratutto colma di ironia.
E' a tutti gli effetti un fantasy classico per i personaggi e l'ambientazione, ma messo in chiave umoristica. Ho trovato molto simpatico i riferimenti ad altre opere fantasy come Harry Potter, Il Signore degli Anelli, il Ciclo Arturiano... e da questo si nota l'autoironia della storia stessa.

«È Silente…» sussurrò Fator a Fradan.
«No, credo che sia Gandalf» rospose Morlok.
«Schiocchi: è Taliesin» fece Edluc e tutto lo fissarono senza capire.
«Merlino!» tradusse per tutti Elbys, che era esperto del ciclo arturiano quanto l’amico.
«AAA» risposero gli altri con sollievo.
«Tacete, sfrontati!» tuono il vegliardo. «Sono Agrul Gilk Asterix del casato Babes! Siamo nella Terra di Slupp, non in un romanzo serio e voi siete degli sciocchi massificati dai media!» 

Personalmente avrei voluto leggere di personaggi un pò più caratterizzati, ma questo non toglie che ho trovato la storia fresca e divertente con una chiave di lettura molto interessante.
La trama prende in giro i clichè del tema fantasy: la love story, la scena drammatica, la battaglia finale... tutti ingredienti che sono alla base di questo genere e che la scrittrice, con grande maestria, cambia le carte in tavola immergendo il lettore in una lettura umoristica e intelligente. 


venerdì 20 novembre 2015

Collaborazioni Criccose #7



Titolo: Febbre all’alba   
Autore: Péter Gárdos
Editore:
Bompiani
Collana: Narratori stranieri
Link di acquisto: in libreria dal 26 novembre

Sinossi:  Nel luglio del 1945 un sopravvissuto della Seconda guerra mondiale raggiunge un campo profughi in Svezia. È ridotto pelle e ossa, ormai allo stremo dopo gli anni del conflitto, e nonostante i medici gli dicano che ha pochi mesi di vita, Miklós, questo il suo nome, non si arrende. Sceglie di vivere.
Compila una lista di 117 giovani donne, ungheresi come lui, che hanno trovato asilo in un altro campo profughi svedese e invia a ognuna di loro lettere elegantemente scritte a mano. Di una cosa è certo: una di loro diventerà sua moglie...
Ispirato dalle incredibili, divertenti lettere del padre dell’autore, Febbre all’alba è una storia meravigliosa sulla speranza e sulla sorprendente forza che ogni uomo, anche nei momenti più bui, sa trarre dal desiderio di vivere e amare.
_________________________________________________________________________________



Titolo: "La Stella dell'Eire”
Autore: Valentina Marcone
Editore: Nativi Digitali
Genere:
Urban Fantasy
Link acquisto:Nativi Digitali   


Sinossi: "Niente ti prepara al dolore. Quello reale, quello profondo, quello che ti spezza il
fiato. Puoi passare tutta la vita a cercare di comprenderlo, ma niente ti preparerà mai alla sensazione terribile di perdita, vuoto e disperazione che provai io quel giorno. Diventi irragionevole, pazzo, saresti disposto a tutto pur di fermare quella sofferenza, uccideresti per spegnere il fuoco che ti brucia la carne. Credevo di morire, invece la Furia mi ha salvata. Io sono una Furia, e ora ricomincio da capo. Giorno uno." Dopo "La Croce della Vita", "La Stella dell'Eire" ci racconta la prosecuzione della storia di Deva e dei vampiri Sincore, tra atmosfere sempre più gotiche e tenebrose, ma senza rinunciare a sfumature umoristiche e romantiche."


_________________________________________________________________________________

Titolo: Immaginare il futuro. Tempo, storia e sci-fi
Autore: Claudio Cordella
Editore: Edizioni Imperium
Genere: Saggio
Link acquisto: Amazon // Lulu  

Sinossi: È un’idea comune che la science-fiction (sci-fi, SF), la fantascienza insomma, si occupi del futuro dell’umanità. Basta fare un veloce excursus tra alcuni maestri del passato, senza dimenticare gli esiti più recenti di questo genere, per rendersi conto che la questione sia assai più complicata di quel che si potrebbe pensare a prima vista. I modi di rapportarsi al tempo, oltre che alle suggestioni offerte dalle scienze storiche, sono assai sfaccettate e vanno al di là della mera tentazione di dar vita ad una lettura profetica. Per esempio, Robert A. Heinlein appare imprigionato all’interno di un presente dilatato americanizzato, tale da limitare non poco la sua comprensione di fenomeni di portata globale. Isaac Asimov, con la sua psicostoria, ambisce alla creazione di un sapere neo-illuminista che possa dirigere la Storia nella direzione voluta. Un desiderio che sfocia in descrizioni iper-semplificate dei processi storici, per di più influenzate dal mito americano della Frontiera. Frank Herbert e Mamoru Nagano, entrambi creatori di saghe monumentali, si dimostrano affascinati dal passato, ben più interessati alle profezie o ai miti, piuttosto che all’indagine del nostro domani. Cordwainer Smith è un creatore di leggende, mentre in Clifford D. Simak e Ray Bradbury, la contemplazione poetica e idealizzata di ciò che era, diventa parte integrante di una prosa dai toni lirici, affascinante quando priva di realismo.
_________________________________________________________________________________

Titolo: Dictatorshop   
Autore: Simone Messeri
Editore: Edizioni Imperium                                                         Genere: Fantascienza                                                                     Link acquisto: Amazon // Lulu


Sinossi: “A Lilies ogni spesa vale un sogno” è questo lo slogan della Cattedrale del consumismo. La Global Shopping City accoglie ogni giorno milioni di fedeli al Credo commerciocratico dentro la grandiosa architettura climatizzata.

P.S.Lara è un minuscolo tassello di questa società equivoca basata sull’immagine, ed è con essa che deve convivere da sempre in ogni azione della giornata. Un meccanismo perfetto che sta per infrangersi a seguito di un evento inaspettato che coinvolgerà i cittadini/clienti e i loro interessi personali.
Il futuro del consumismo ha i giorni contati.


_________________________________________________________________________________


Titolo: Mikauula
Autore: Michele Scalini
Editore: Genesis Publishing
Genere: Fantastico
Link acquisto: Genesis Publishing  

Sinossi: Mikauula è un alieno che vive sul sistema solare ruotante intorno alla stella Mintaka, una delle tre stelle appartenenti alla cintura di Orione. Svolge le sue attività presso il tempio della Conoscenza, con il ruolo di Raccoglitore. Il suo compito è quello di raccogliere i diari di viaggio degli Osservatori e inserirli nell'archivio del tempio. Il suo sogno, però, è quello di passare al ruolo di Osservatore stesso per iniziare a visitare quei mondi di cui ha tanto letto. L'incontro con un Abdunoro, un anziano che vive sul pianeta Primum Three, permetterà a Mikauula di passare al grado di Osservatore, grazie anche alla decisione del consiglio degli anziani.  Quindi inizierà a visitare l'universo, fino a quando gli viene assegnata una missione sulla Terra. Mikauula descriverà il nostro pianeta visto attraverso i suoi occhi. Si mescolerà fra gli umani per osservarli e per studiarli. Raccoglierà tutto il materiale possibile per compilare il suo diario di viaggio da consegnare ai Raccoglitori del tempio della Conoscenza.
Incontri, storie, vite, paesaggi arricchiranno il viaggio di Mikauula, ma sarà una scoperta inattesa a segnare la vera svolta: una vibrazione sconosciuta e pericolosa.

sabato 14 novembre 2015

Segnalazioni Criccose #5



Titolo: Anima Scarlatta
Autore: Diletta Brizzi
Editore: Self
Genere: Fantasy
Prezzo ebook: 0,99€
Link di acquisto: Amazon // kobo

Sinossi: La guerra tra angeli e demoni prosegue senza esclusione di colpi. Mentre Azazel e Sytry sono impegnati nel salvaguardare il loro schieramento e le loro amate, un'altra figura si muove nell'ombra intenzionato a portare a compimento gli apocalittici eventi che tutti sembrano voler evitare. Ma la strada per l'Inferno passa attraverso la vita di Mary, donna senza passato il cui destino è irrimediabilmente legato a quello di Aurora e Dike e, come loro, al più micidiale e temuto demone mai esistito: Abaddon, il detentore delle chiavi dei cancelli infernali nonché colui che può portare l'uno o l'altro schieramento alla vittoria per semplice capriccio.
Contatti: Sito Autrice
Pagina Fb Autrice Pagina Fb Saga

_________________________________________________________________________________

Titolo: Ritrovarsi, passione inaspettata   
Autore: Tiziana Cazziero
Editore: self amazon
Genere: romance drammatico
Prezzo ebook: € 1,99
Prezzo cartaceo: (in arrivo a fine novembre € 9,00)
Link di acquisto:Amazon

Sinossi: Le giornate di Elisa sono tutte uguali, con i riti quotidiani che scandiscono la sua esistenza monotona. Ha perso la gioia di vivere, il destino è stato cattivo con lei, ha perso l’uomo che amava, l’unico con il quale avrebbe voluto vivere la sua intera esistenza. Nessuno potrà mai prendere il suo posto, sa che un giorno si ritroverà con lui, lo incontrerà di nuovo, lui lo ha promesso, ma per il momento deve aspettare, avere pazienza e forse, un giorno, riuscirà a incontrarlo per vivere il loro amore eterno. 
Tutto prosegue come sempre, Elisa ha la sua routine divisa trail lavoro e il nuovo ruolo di donna, poi un giorno accade un evento inquietante: un incontro inatteso cambia ciò in cui ha sempre creduto fino a quel momento. Non si era mai sentita in quel modo, si fa trasportare in una realtà nuova, diversa, sconosciuta: due occhi neri la fissano, entrano dentro la sua essenza rompendo la solitudine attorno alla sua vita e sciogliendo parte di quel ghiaccio che soggiorna da tempo dentro il suo cuore. 
Igor è un estraneo, non sa nulla di lui, eppure riesce ad accendere in lei la passione, la fa sentire una donna amata e desiderata. Elisa si lascia travolgere da una passione nuova e diversa da quella vissuta in passato; questa è travolgente, impetuosa, irruenta. 
Può un incontro di passione cambiare ciò in cui crede?

_________________________________________________________________________________

Titolo: Solo una storia d’amore e di troppe paturnie – Volume 2   
Autore: Momi Gatto
Editore: Youcanprint
Genere: Romanzo rosa
Prezzo ebook: 2,99 euro
Prezzo cartaceo: 24 euro
Link di acquisto: Amazon // kobo // Books Google //Mondadori

Sinossi:In Solo una storia d'amore e di troppe paturnie, Giulia e Davide si sono incontrati, sono diventati amici e, ognuno coi propri tempi, hanno scoperto di amarsi. In questo secondo capitolo della “Trilogia delle paturnie”, li vediamo gestire gli inizi del loro rapporto... una gestione che non sempre li trova sulla stessa lunghezza d’onda.
Solo una cosa potrebbe aiutarla nello scontro epico coi suoi timori, ascoltare senza filtri ciò che le dice Davide. Invece Giulia propende per i classici piedi di piombo imbrigliando sentimenti e impulsi, ma farlo con uno come lui si rivela presto impossibile. La schiettezza del pallanuotista, unita alle continue stoccate mirate a farle abbassare la guardia, la convincono ad abbandonare il lato oscuro delle paranoie. Peccato però che, nonostante lui ci si avvicini in modo quasi indecoroso, il ragazzo perfetto non esista. Detto ciò, alzi la mano chi non ha scambi di vedute col proprio innamorato, chi non ci litiga, chi non ha avuto una crisi... autorizzata o meno che fosse. Riuscirà il caratterino caparbio e frizzante della nostra protagonista a sostenerla nel tenere testa a quel turbine senza freni che è il suo fidanzato? Il punto di vista di Davide ha qui un po' più spazio, per permettervi di comprendere come ragiona e farvi aumentare l’infatuazione per lui… oppure la voglia di prenderlo a calci, chissà. Anche gli amici sono più presenti, pronti a intervenire bruscamente o meno quando il cervello dell'una o dell'altro rischia di implodere causa sovraccarico di emozioni.
Contatti:
Profilo Facebook: Monica Gatto

_________________________________________________________________________________

Titolo: Il silenzio del peccato  
Autore: Linda Bertasi
Editore: Delos Digital
Genere: storico erotico
Prezzo ebook:  2,99
Link di acquisto: Amazon //Delos Store //Play Google // Kobo //Ibs

Sinossi: Essex 1522. Jane Rivers ha solo sedici anni quando incontra Charles Brandon, il duca di Suffolk. Una tempesta fortuita li costringerà a ripararsi in un capanno tra i boschi e la passione li travolgerà.
Ma Jane è una serva e Charles un duca, non c’è spazio per l’amore.
I genitori della ragazza, per nascondere l’onta, la costringeranno a un matrimonio riparatore con il promettente avvocato e amico di famiglia Richard Howard. Per Jane una nuova vita si profila all’orizzonte e una tenuta opulenta in cui trascorrerla. Ma cosa nasconde questa villa e perché un gentiluomo dovrebbe scegliere di dare scandalo e sposare una contadina? Cosa si cela dietro gli incubi che da anni tormentano Jane e che riaffioreranno non appena varcata la soglia di Manor House?
Nell’Inghilterra di Enrico VIII tra seduzioni e inganni, una storia di passione e omertà che affonda le sue radici nel silenzio.

_________________________________________________________________________________

Titolo: Il maledetto residuo nel cuore  
Autore: Roberta De Tomi
Editore: Rupe Mutevole Edizioni
Genere: Narrativa Contemporanea
Prezzo cartaceo:10,00 €
Link di acquisto:Rupe Mutevole Edizioni //  Amazon //Ibs //Feltrinelli // Mondadori Store

Sinossi:Lubiana, aspirante ballerina televisiva, è appena stata scartata dall’audizione più importante della sua vita. Lo rivela a Elena, Marketing Manager precaria ancora innamorata del suo ex, che scopre anche un retroscena terribile dell’accaduto. Elena promette a Lubiana di non rivelare questo retroscena alle altre amiche ovvero, Melissa, la futura sposa, e Angela, la libertina in fase di innamoramento. Intorno alle vicende delle quattro ragazze si snodano quelle di altri personaggi: dalla misteriosa “Piccola stella senza cielo” alla dj Sandy, si passa alle poledancer di un locale notturno e ad Ataru Moroboshi, geniale corrispondente di un quotidiano locale, nonché spasimante senza speranza di Elena. Le storie si intrecciano, tra vittorie e sconfitte, in un romanzo corale in cui l’amore emerge in tutte le sue declinazioni e possibilità, ponendosi tra l’American Dream, un passo di danza e le sequenze di un musical.     
Contatti:
Blog: ilmaledettoresiduonelcuore.blogspot.com; notfactsonlywords.blogspot.com
E-mail: wordsonly14@gmail.com
Facebook:
https://www.facebook.com/robertamab.detomi
Twitter



_________________________________________________________________________________

Titolo: Araba Fenice 
Autore: Michele Sbriscia
Editore: Lettere Animate
Genere: Thriller-Giallo
Prezzo ebook:1.99
Link di acquisto: Amazon

Sinossi: Andrea è un giovane neo imprenditore, appassionato di viaggi. Ama la lettura e passa intere giornate in biblioteca. 
È perdutamente innamorato di Kari, ragazza tunisina da poco giunta in città.
Entra in possesso casualmente di un documento cartaceo, scritto probabilmente dal famoso alchimista Cagliostro.
Ma sulle tracce dell'antico reperto ci sono loschi e pericolosi individui pronti a tutto!
Tra improvvisi balzi spazio-temporali e fughe repentine, Andrea dovrà vedersela anche con un terrificante killer giunto dall'Africa.
Riuscirà a proteggere la sua amata Kari e a risolvere l'arcano mistero celato nell'indecifrabile foglietto scritto col sangue?